uffizi sala 18 tribuna

Ambiente ottagonale voluto da Francesco I, parte più antica della galleria, la Tribuna ha subito nel tempo molte variazioni ed è stata completamente riallestita nel 2012.
Struttura, decorazione e oggetti volevano alludere ai quattro elementi dell'universo: aria, acqua, terra, fuoco. La sala sorprende lo spettatore con il rivestimento in materiali preziosi: dalle circa seimila conchiglie incastonate nella cupola, al rivestimento delle pareti in velluto cremisi, alla base delle pareti stesse con ricche decorazioni di piante e animali acquatici volatili.
Al centro vi è il famosissimo tavolo ottagonale in pietre dure realizzato dalle botteghe granducali su disegno di Jacopo Ligozzi ed ai lati splendidi esemplari di statuaria classica come Lo Scita e la Venere dei Medici.
Alle pareti per lungo tempo sono stati esposti capolavori del manierismo cinquecentesco, oggi ospitati invece nelle nuove sale rosse.
Il nuovo allestimento ha previsto una selezione di dipinti, più grandi nel registro superiore, e più piccoli in quello inferiore, che nel corso dei secoli trovarono posto in questa stanza per poi essere ricollocati nei depositi.
A differenza del passato, oggi la Tribuna è visibile dalla porta d'ingresso; l'eccessivo calpestio dello splendido pavimento e la sua usura ne hanno reso necessario il divieto di accesso pur restando l'interno completamente visibile.

Tickets für die Uffizien Kaufen

Museus de Florença

Pesquisar no mapa!

O que pensam as pessoas que compraram bilhetes conosco